Il Consiglio Regionale dell’Abruzzo gestisce le proprie procedure di gara con PRO-Q. Ecco perché